fbpx
Grandi forbici in azione, all’Euroform i maestri Gianquinta e Zacco
05/04/2018
Expocook 2018, emozione e competenza: il primo giorno degli allievi Euroform
11/04/2018

Realizzare un detergente naturale a scuola si può, la ricetta degli allievi Euroform

PALERMO. L’aula si trasforma e diventa un piccolo laboratorio di cosmetologia. Ad indossare per un giorno il camice bianco sono stati gli studenti dell’Euroform, che assieme al docente hanno creato la ricetta di un detergente naturale per la pelle. Accade nella scuola professionale dei mestieri, di via Mater Dolorosa 161, zona Pallavicino. Gli allievi del primo anno edizione tre del corso di “Operatore del Benessere” con ramo in estetica, sono stati seguiti dal professore Rosario Fabio Oliveri.

Lo studio della cosmesi

Hanno prima studiato le caratteristiche, le funzioni e i componenti di un cosmetico. Poi, hanno approfondito la fitocosmesi, ovvero quella branca della cosmesi che utilizza prodotti di origine vegetale. “Abbiamo approfondito – spiega Oliveri – le proprietà di un prodotto di origine vegetale che abita le nostre case: l’amido. L’amido ha molte caratteristiche oltre che nutrizionali anche lenitive, emollienti, rinfrescanti e grazie a ciò può essere utilizzato nella cura della pelle sia per adulti che per neonati”.

La ricetta per il detergente naturale

A dettare gli ingredienti per realizzare il detergente naturale gli stessi studenti: “Gli ingredienti che abbiamo usato sono stati: amido di mais, bicarbonato, olio di oliva, e olio essenziale, per dare profumo al prodotto. Mescolando gli elementi abbiamo ottenuto una pasta della consistenza del pongo, alla quale abbiamo dato la forma di una pallina. L’abbiamo, poi, riposta in una confezione di vetro. Nella confezione abbiamo riportato gli ingredienti e la modalità d’uso”.

“Il prodotto – afferma il docente – va applicato sulla pelle bagnata producendo un latte molto piacevole che lascia la pelle morbidissima. Questa esperienza didattica ha generato entusiasmo nei ragazzi, ma soprattutto è servita a far capire il ruolo dei componenti di un cosmetico, ma anche come creare un cosmetico ecosostenibile usando prodotti semplici di uso quotidiano”.

Condividi su: